Amici, Emma Marrone piange dopo l’attacco della Bertè: “Hai strumentalizzato 900 morti”

foto 2015-05-04 alle 14.49.07

Dopo l’esibizione di Briga, lo scontro tra Loredana Bertè, che non ha affatto apprezzato la versione del rapper di “Imagine” di John Lennon, ed Emma Marrone si è aperto. Nel particolare la cantante, giudice di Amici, ha criticato la modifica del testo di un capolavoro musicale da parte di Briga, nonchè il richiamo nelle parole usate al tragico episodio dei giorni scorsi che ha visto morire 900 morti. Una mossa, quella di usare un fatto di cronaca così grave, che secondo la Bertè, i due avrebbero usato appositamente.

“Mi ha dato molto fastidio che tu abbia cavalcato la notizia sfruttando 900 morti. John Lennon non si tocca e non ha bisogno delle tue barre. Sei un paraculo”

Ha detto la Bertè. Ed Emma Marrone ha subito risposto:

“La paracula sono io, non Mattia. Gli ho chiesto io di cantare ‘Imagine’ in chiave originale, proprio per dare giustizia a un qualcosa che non passasse come una notizia di tutti i giorni”.

Loredana ha continuato:

“usare Lennon è stata come una bestemmia”

Le parole di Emma non sono bastate a fermare le critiche di Loredana, e così la Brown è scoppiata in lacrime.

“Scusate, datemi solo due minuti per riprendermi da chi ci ha appena dato dei mercenari. Io ed Elisa non abbiamo bisogno di tirare i morti per fare tv: mi disgusta sentire queste cose, noi facciamo del nostro meglio per lanciare dei messaggi positivi per chi è a casa, lavorando a fondo con i nostri ragazzi”.

Ha concluso Emma. Speriamo che le acque ad Amici si possano rasserenare.

Emma Marrone in lacrime dopo le critiche di Loredana Bertè – foto

Commenti

commenti