Fedez e J-Ax: la polemica diventa virale!

Fedez-e-J-Ax

Conoscendo due personaggi come Fedez e J-Ax uno si aspetta una polemica a suon di rime e canzoni, invece i due sono stati al centro di una lunga serie di tweet avvelenati da parte di alcuni “colleghi” che non hanno apprezzato il loro duetto. L’accusa che gli hanno rivolto sarebbe quella di aver comprato le migliaia di views che compaiono sul video di “Vorrei ma non posto“, il brano che i due rapper hanno realizzato recentemente.

Immediata è arrivata la replica di J-Ax che ha twittato il seguente messaggio: “Su alcuni profili di presunti colleghi s’insinua il dubbio che io e Fedez compriamo views. No, vi abbiamo solo fatto il c**o“, ha poi concluso il rapper con il suo consueto linguaggio colorito. Al momento né lui, né Fedez, hanno voluto fare i nomi dei cantanti che hanno messo in giro queste voci, ma le visualizzazioni del loro video sono perfino aumentate. Che poi nel mondo della musica ci fosse spazio per l’invidia non è un segreto, anzi, ma stupisce l’atteggiamento che ha avuto Fedez nei confronti di tutta questa faccenda.

A differenza di J-Ax è riuscito a mantenere una certa calma, evitando altre polemiche. Ma questo non deve far pensare che il rapper milanese si sia ammansito. Già in passato ha avuto scontri anche aspri con alcuni esponenti politici per le sue dichiarazioni contro l’Expo e, recentemente, è stato al centro di un contenzioso con il suo vicino di casa. E per non farsi mancare nulla, nel video “Vorrei ma non posto”, ha mostrato il dito medio quando, in un brano della canzone, cita il nome di Matteo Salvini, leader della Lega. Insomma, Fedez sa come gestire questo tipo di situazioni che, inutile dirlo, non ha fatto altro che aumentare la sua popolarità e quella di J-Ax.

Commenti

commenti