Barbara D’Urso chiede 100.000 euro di risarcimento a Fabrizio Corona

Barbara-DURSO-400x237

Altri guai (e popolarita’) in vista per il nostro Fabrizio Corona, che questa volta dovra’ affrontare la querela inviatagli dall’instancabile Barbara D’Urso.

L’accusa che pone in essere la conduttrice di Canale 5 e’ quella di diffamazione: risale allo scorso dicembre, quando nel corso di una puntata di Pomeriggio 5 l’ex galeotto chiama in diretta per rispondere alle accuse di Beatrice Baratto, la quale sosteneva di essere stata truffata da Corona.

La bella presentatrice napoletana chiede un risarcimento dei danni di ben 100.000 euro, che dovrebbero essere sufficienti ad affievolire le conseguenze delle sue dichiarazioni. Ecco cosa aveva dichiarato Fabry durante la ormai celebre puntata del programma:

«Volevi un grande share? Te lo faccio fare adesso cosi’ andrai su tutte le televisioni d’Italia. Ti devi vergognare cara Barbara D’Urso, ti devi vergognare perche’ questo lavoro non sai neanche come si fa e non lo sai fare, e non sei stata e non sarai mai una giornalista.

Se tu fossi una giornalista non avresti mandato in onda mio figlio senza un mio permesso e li’ non vi ho querelato, hai fatto fare tutto quello che volevi alla mia ex moglie, sfruttando la mia questione personale per i tuoi interessi e facendo l’amica che non sei, e neanche amica di mio padre.

Due: questa signora falsa e bugiarda quando ti ha telefonato ha detto che due giorni fa ha fatto una denuncia. Dove ca**o e’ la denuncia? Tu la dovevi chiamare in studio oggi se portava una denuncia, e la denuncia non ce l’ha se no non potevi portarla, perche’ e’ una deontologia professionale».

Be’, in effetti tali affermazioni non sono delle piu’ gentili, anche se l’uscita dell’attuale fidanzato di Belen Rodriguez le ha procurato un aumento di share non indifferente.

In ogni caso, la richiesta di Barbara D’Urso corrisponde solo ad un quinto della cifra che Corona aveva chiesto ai giornali in cambio di un’intervista sulla “rottura” con la showgirl argentina.

Insomma, si tratta pur sempre di qualche spicciolo per i nostri “vippetti” italici… dobbiamo riconoscere che Barby ci e’ andata abbastanza piano!

Commenti

commenti