Fabrizio Corona “schiaffeggia” Visto attraverso SocialChannel: “Stanco dell’incompetenza di alcuni giornalisti italiani. Agiro’ per vie legali” e aggiunge: “Nell’ultimo mese sono andato a letto con molte ragazze” riferendosi a chi lo vedeva in coppia con la Nile

By  | 


Fabrizio Corona e’ uscito di brocca, il tutto per colpa del settimanale Visto che nel suo ultimo numero gli ha dedicato un trafiletto con tanto di foto che lo paparazzano insieme alla gieffina Sarah Nile. E per colpa di certe parole mister Corona ha deciso di agire per vie legali! Come mai? Aveva fatto discutere anche me il vederlo a tarda sera ciondolare per le vie della citta’ in compagnia della coniglietta ex corteggiatrice di Uomini e Donne: in realta’ il problema non e’ mai stato Sarah, ma il fatto che lui si trovasse libero di scorrazzare in giro nonostante la restrizione ricevuta dal tribunale, secondo la quale ha ricevuto l’obbligo di non uscire dalle 21 di sera alle 7 del mattino. E allora che ci fa fuori la notte, per di piu’ in moto visto che gli e’ anche stata ritirata la patente? SocialChannel (come ha scoperto Chic o Choc) ha deciso di pubblicare sul sito uno sfogo furioso dell’ex re dei paparazzi, il quale vuole mettere in chiaro un po’ di cose “smascherando” il comportamento poco corretto e veritiero dello stesso settimanale. Secondo la ricostruzione di Corona le foto non sarebbe infatti stata scattate quella notte, ma alle 20.30 di sera, quindi ad un orario perfettamente consono rispetto alla restrizione a lui imposta. Poverino, quindi era anche in buona fede? Stai un po’ a vedere che ha messo la testa a posto ed e’ diventato un santo tutto casa e Chiesa…be’ sicuramente la sua “classe” e’ rimasta intatta:

“Che questi tali scrivano di un mio possibile flirt con Sarah Nile mi interessa poco o nulla (anche se la realta’ e’ ben diversa, nell’ultimo mese sono andato a letto con molte ragazze) ma che si scriva qualcosa di sbagliato e soprattutto nocivo per la mia situazione giudiziaria e’ una cosa che non posso permettere e che non posso permettermi”.

Era proprio necessario vantarsi di essere un “macho” tra le lenzuola? Be’ se fosse una persona piu’ riservata di certo non sarei qui a parlare di lui…

Commenti

commenti